Il profumo dell'antica Sulky

Il rapporto dell’uomo con le erbe spontanee presenti nella macchia mediterranea è una lunghissima storia di necessità e di saperi che si perdono nella notte dei tempi. Lentischio, mirto, elicriso, timo… Erbe aromatiche, con profumi intensi e avvolgenti, sapientemente raccolte nei millenni per insaporire le ricette della tradizione o il vino, ma anche impiegate per la realizzazione di unguenti e decotti medicinali capaci di alleviare dolori e malattie.

L’olfatto, il tatto e la vista vi faranno di guida tra le sale del Museo Archeologico mentre verranno illustrati alcuni particolari oggetti legati alla trasformazione e contenimento di unguenti, aromi o erbe.

DURATA ESPERIENZA
90 MINUTI